Antonino Serina

Antonino Serina, nato a Castellammare del Golfo (TP), il 6.10.1933, licenziato in Scienze Bibliche.
Ha conseguito il dottorato in Teologia alla Pontificia Università San Tommaso d’Aquino in Roma con la dissertatio ad lauream (1966) e la pubblicazione di La figura di Melchisedec nel Salmo CX, 4 (Il Sacerdozio e il Messianismo Sacerdotale del re Davide), ed. Vento, Trapani 1970.
Ricevuto l’incarico dell’insegnamento biblico al ‘’Major National Seminary di Lacor’’ (Uganda del nord), unì all’attività didattica quella della ricerca sul campo etno-antropologica fra i Lotuho, profughi dal Sudan, sui quali ha pubblicato il volume Miti e riti dei Lotuho del Sudan Meridionale. Attualità dell’analisi morfologico-strutturale di V. Ja. Propp e dello strutturalismo di C. Lévi-Strauss, Di Girolamo Editore, Trapani 2002.
Conseguita anche la laurea in filosofia all’Università degli Studi di Palermo (1974), ha insegnato Filosofia negli Istituti Superiori di Stato ed Antropologia Socio-culturale presso l’Istituto di Scienze Umane e Religiose di Trapani, di cui è stato anche direttore.
Ha proseguito gli studi sulle sue esperienze in Africa ed ha pubblicato un breve saggio a carattere divulgativo di antropologia africana dei popoli nilotici e nilo-camiti: Africa. Pagine di un diario, Di Girolamo Editore, Trapani 2006.

Ha dato alle stampe: Ho incontrato Nat Scammacca. Edizioni Arianna, Geraci Siculo, 2013, saggio sulla sicilianità, la moralità e la religiosità laica di Nat Scammacca, libero pensatore. È recentissima la pubblicazione: Nat Scammacca Poeta e Filosofo della Scienza, Edizioni Arianna, Geraci Siculo, 2016.

Ha seguito il corso di fisica Dai quark alle galassie, tenuto dal prof. Carlo Rovelli ed organizzato da ASIA a Soprabolzano, dall’11 al 18 luglio 2015, ottenendone il Certificato di frequenza.