Ho ucciso mio figlio – Agostino Moscato

13.00

Uccidere il proprio figlio è stata una liberazione?
Condannare il protagonista sarebbe facile e scontato, capire fino in fondo le radici di un gesto contro natura, contro il proprio sangue, contro se stessi è un tentativo per dare un volto, un’anima ad un uomo vittima del suo stesso amore. Perché vivere non è solo rispondere alla propria coscienza o fare di tutto per farla stare zitta… vivere è anche sbagliare, compiere gesti di cui tutti ci pentiremo per tutta la vita, dare sfogo a quell’istinto di morte che dentro di noi, creare e distruggere e condannarsi alla sofferenza per sempre.

Amore e morte sono stati sempre legati nella lirica e nel teatro della cultura greca, come anche nel pensiero leopardiano, senza dimenticare la famosa massima plautina “Homo homini lupus est”. La mente umana rimarrà per sempre uno dei misteri più difficili da districare e, …

Categoria: Tag:

Descrizione

agostino moscato
Titolo: Ho ucciso mio figlio
Autore: 
Agostino Moscato
Editore: Edizioni Arianna
Pagine: 182
Prezzo: 13,00
ISBN: 9788898351985
Luogo di pubblicazione: Geraci Siculo
Anno pubblicazione: 2016

Informazioni aggiuntive

Peso 10.40 kg