In offerta!

IL cuore dell’Etna – Stefano Pannucci, Santino Mirabella, Salvatore Caffo

19.00 15.20

“Una delle piante più caratteristiche dell’Etna è, senza alcun dubbio, la Genista Aetnensis (BIV.) DC., all’infuori dell’Etna essa vive accantonata in alcuni punti della Sardegna e di Malta: ma la località classica è sempre il versante orientale dell’Etna, dove la densità della sua vegetazione è tale, che essa imprima un carattere speciale a vaste estensioni di lave, ed agli aridi dorsi di molti Crateri Avventizi.
Fuori dell’Etna negli altri punti donde vien segnalata, non sembra godere di così alta importanza oristica, e giova del resto avvertire che sull’Etna stesso il suo predominio sugli altri rappresentanti della vegetazione arbustiva, è favorito e protetto dalle cure dell’uomo. Ciò dipende dalla sua elevata xerofilia, dal prosperare sui più aridi terre- ni del Monte, dove altri arbusti sarebbero destinati a morte; ragione questa che la fa preferire ad altre piante per il pronto rimboschimento delle ripide pendici, e per aprire la via ad altre colture più remu- nerative sulle colate di lava in via di disgregazione”.
(Baccarini P. sulla Genista Aetnensis e le Genista Junciformi della ora mediterranea. GENOVA, 1897)

Il 21 giugno del 2013, il MOUNT ETNA é stato inserito all’interno della World Heritage List dell’UNESCO per la specificità e unicità della sua Storia Geologica.
I Coni Vulcanici e gli Apparati Secondari rappresentano solo una delle innumerevoli peculiarità della fisiografia generale dell’Etna. Presenti a centinaia, caratterizzano in maniera importante il paesaggio etneo nella sua complessità ed unitarietà, paesaggio che è frutto di variabili geologiche che concorrono, e hanno concorso nel passato, alla formazione ed alla evoluzione dell’intero edificio vulcanico.

Categoria:

Descrizione

Il cuore dell’Etna – Genista Aetnensis e Coni di Cerere

Autore: Stefano Pannucci, Santino Mirabella, Salvatore Caffo
Editore: Edizioni Arianna
Pagine: 120
Prezzo: 19,00
ISBN: 9788899981068
Luogo di pubblicazione: Geraci Siculo
Anno pubblicazione: 2017