Contraventu – Giuseppe Pappalardo

7.00

… si può affermare – sul piano della critica letteraria – che questo … Contraventu chiuda per il nostro poeta la fase dell’esordio, dei dubbi linguistici, degli assilli grammatologici, e si avvii verso una stagione nuova: quella della scoperta o del recupero della sua poesia, dandole voci e strumenti espressivi sempre più personali.

Infatti i contenuti dei singoli componimenti, fatti di canzuni, sonetti e strambotti, si sono allargati guardando a più variegati stimoli ispirativi; vi si nota l’emergere di una tensione lirica che proviene da istanze creative lungamente maturate nell’intimità dell’anima, nel confronto con l’uomo contempporaneo, nella realtà di questa nostra complessa modernità. E lo stile stesso si è liberato da canoni metrici non più e non  solo legati alla sperimentazione di nuove cifre di scrittuta dialettale.

… il nostro autore ha davanti a sè un cammino prevedibilmente soggetto ad evoluzioni nuove, a ricerche di più sperimentale impegno, sicchè altri buoni frutti matureranno – grazie anche a Pappalardo – nel giardino tutto aperto della poesia dialettale siciliana di questo primo secolo del nuovo millennio.

Descrizione

contraventu

Editore: Edizioni Arianna
Pagine: 80
Prezzo: 7,00
ISBN: 9788898351879
Luogo di pubblicazione: Geraci Siculo
Anno pubblicazione: 2016