In offerta!

Storia dell’uovo d’oro – Ignazio Apolloni

20.00 16.00

“Per una serie di strane coincidenze, un uovo si tinge di una patina d’oro che lo fa sembrare forgiato con il prezioso metallo, come quello celebre di Fabergé, ideato per la cerimonia di incoronazione dello Zar Nicola II. Per questo motivo viene esposto con altre uova in una sala del Palazzo d’Inverno, finendo con l’essere usato a mo’ di proiettile, da un archibugiere mischiatosi alla plebaglia, il quale lo spara in faccia all’imperatore, con quale effetto esilarante si può ben immaginare” (Franca Alaimo).

“Ciò che il testo evoca viene immediatamente tradotto in immagini …,  disegno e collage si alternano, si fanno latori di una favola pungente e beffarda … innescando assonanze linguistiche e iconografiche … “ (Vinny Scorsone).

“Sono cinquantatrè i lavori di Roberto Zito che assumono a tema l’uovo ed a pretesto la favola; cinquantatrè lavori rigorosamente su carta, quasi, a loro volta racconto complementare…”(Carmelo Pirrera).

In appendice opere di Giusto Sucato (Sedia, Uovo in quattro proiezioni, Tableaux); Vira Fabra (Teli alle pareti); Anna Guillot (Narrative Art per l’uovo di Ignazio Apolloni); Pietro Ales (l‘Uovo tecnologico, d’oro, in videophorama); Nicolò D’Alessandro (Ritratti di Ignazio Apolloni).

Descrizione

 

storia-dell-uovo-d-oro

Titolo: Storia dell’uovo d’oro
Editore: Edizioni Arianna
Pagine: 208
Prezzo: € 20,00
ISBN: 978-88-89943-72-4
Luogo di pubblicazione: Geraci Siculo
Anno pubblicazione: 2011