8 marzo con Maria Occhipinti al liceo Caminiti di Giardini Naxos

8 marzo con Maria Occhipinti al liceo Caminiti di Giardini Naxos.

CONOSCERE LA STORIA DELLE MIGLIORI DONNE SICILIANE

Presentazione del libro Lettere a Maria Occhipinti, a cura di Fulvia Toscano,
8 marzo 2018 ore 11.00, Liceo Caminiti di Giardini Naxos.

Il libro raccoglie le lettere delle studentesse e degli studenti – Alessandra Nobile, Angela Renna, Gabriele Di Matteo, Giulia Maniscalco, Graziana Pavone, Ileana Giuffrida, Lucrezia Rallo, Marta Mancuso, Sabrina Cotone, Sara Manfrida –  premiate al Concorso di scrittura epistolare “Da questo luogo da questo tempo”.

Alle lettere premiate dalla giuria hanno risposto 10 scrittrici che hanno indossato i panni di Maria Occhipinti: Nancy Antonazzo, Marilina Giaquinta, Dora Marchese, Clelia Lombardo, Gabriella Gullotta, Licia Cardillo Di Prima, Daniela Gambino, Marinella Fiume, Gabriella Vergari, Lina Maria Ugolini.

Il concorso è stato bandito l’anno scorso,  dalla Biblioteca delle donne del Liceo Caminiti di Giardini Naxos, diretta dalla professoressa @Marisa Messina, e dalla dirigente scolastica professoressa Carmela Maria Lipari, in collaborazione con NaxosLegge diretto da Fulvia Toscano e con Edizioni Arianna,

Il libro in questo caso è un omaggio alla memoria della donna siciliana antesignana delle lotte per l’emancipazione femminile, contro il dominio del maschio e per la pace.
E il ricordo di Maria Occhipinti è reso vivo nel volume proprio dalla maturità dei pensieri e delle riflessioni dei ragazzi di oggi che, grazie a questa singolare iniziativa educativa e didattica, 
hanno avuto la fortuna di venire a contatto con la vita e le opere della combattiva rivoluzionaria siciliana. E l’alta qualità dei valori espressi nei testi dei ragazzi e delle ragazze, lungi da qualsiasi retorica celebrativa, hanno stimolato nelle scrittrici sicuramente in linea con le esigenze giovanili di trovare negli adulti punti di riferimento veritieri e autorevoli.
Un modo per conoscere le storie dimenticate di Sicilia, che non passano per i libri di storia ma che quella Storia l’hanno costruita.

Un sentito grazie va reso a tutte le scuole secondarie che hanno aderito, ai professori, agli studenti partecipanti.
Grazie all’editore Pippo Gurrieri per il contributo bibliografico e fotografico su Maria Occhipinti; a Marilena Licitra Occhipinti, figlia di Maria, per l’insostituibile sostegno dato all’organizzazione del concorso; a tutti i giurati per il loro splendido contributo; alla straordinaria illustratrice Marcella Brancaforte per il disegno della copertina.
Grazie, in ultimo, e non ultime, a tutte le donne di Sicilia, generosi, forti, di cui andiamo fiere. 
Durante la manifestazione sarà presentata la II edizione del Concorso di scrittura epistolare e la donna a cui sarà dedicato.

Published by

Bad Behavior has blocked 476 access attempts in the last 7 days.